I partner nell'innovazione del confezionamento puntano al 100% di materiale rinnovabile

Il fatto che le confezioni in cartone oggi siano già costituite per circa il 70% da materiale rinnovabile - ricavato dalla fibra di cellulosa - è un buon inizio quando si parla di sostenibilità. Abbiamo parlato con Malin Ljung Eiborn di BillerudKorsnäs ed Eva Gustavsson di Tetra Pak su come le loro due società stiano collaborando per portare questa cifra al 100%. 

Il 30% circa di una confezione in cartone che non è rinnovabile è costituito da due materiali: lamina di alluminio, che protegge dall'ossigeno e dalla luce per mantenere il valore nutritivo e i sapori degli alimenti contenuti nella confezione a temperatura ambiente, e polietilene (plastica), che protegge dall'umidità esterna e consente al cartone di aderire alla lamina di alluminio. 

Ma sostituire questi due strati con un materiale rinnovabile è più facile a dirsi che a farsi, quindi Tetra Pak e il fornitore di cartone svedese BillerudKorsnäs hanno unito le forze per affrontare questa sfida dell'innovazione. Si tratta di uno dei numerosi esempi in cui Tetra Pak sta collaborando lungo la supply chain per creare le soluzioni di confezionamento sostenibili di domani.

La collaborazione è fondamentale

Eva Gustavsson, Vice President Materials & Package di Tetra Pak, afferma: "Il 70% di materiale rinnovabile è un buon inizio. Ma vogliamo anche passare dalla lamina di alluminio - e nella fase successiva dagli strati di plastica - a qualcosa che proviene dalle fibre. E abbiamo bisogno di molta innovazione per trovare nuovi materiali in grado di creare una barriera efficace. Dobbiamo agire insieme per trasformare il settore. E ci sono così tante sfide da affrontare, così tanta innovazione da introdurre".

Malin Ljung Eiborn, Direttore della sostenibilità presso BillerudKorsnäs, un fornitore svedese di materiali e soluzioni per il confezionamento che reperisce la maggior parte delle sue materie prime da foreste gestite in modo sostenibile nei Paesi nordici, sottolinea la necessità di una collaborazione per affrontare una sfida tecnicamente complicata: "L'unico modo in cui possiamo risolvere le principali sfide sulla sostenibilità che dobbiamo affrontare è farlo insieme".

Voices of Innovation

Verso imballaggi rinnovabili al 100%, BillerudKorsnäs

Discutiamo del viaggio di innovazione verso imballaggi rinnovabili al 100% con Malin Ljung Eiborn, Direttore della sostenibilità presso BillerudKorsnäs, fornitore di cartone svedese e partner di Tetra Pak.

Voices of Innovation

Verso imballaggi rinnovabili al 100%, BillerudKorsnäs

Discutiamo del viaggio di innovazione verso imballaggi rinnovabili al 100% con Malin Ljung Eiborn, Direttore della sostenibilità presso BillerudKorsnäs, fornitore di cartone svedese e partner di Tetra Pak.

Soluzioni climatiche dalla ricerca di base

Questa innovazione collaborativa prende forma in una serie di progetti definiti in cui gli esperti delle due società lavorano insieme. Lavorano insieme anche sotto gli auspici di Treesearch, una piattaforma di collaborazione svedese per la ricerca di base, la conoscenza e il rafforzamento delle competenze nel campo dei nuovi materiali e dei prodotti chimici speciali ricavati da materie prime provenienti da foreste. Coinvolge il mondo accademico, l'industria, le fondazioni private e il governo svedese e mira a trasformare la ricerca di base pionieristica in innovazioni high-tech per affrontare la sfida legata al cambiamento climatico.

Ljung Eiborn ha detto: "Treesearch è importante perché possiamo accedere a ricerche avanzate su nuovi materiali e nuove applicazioni, ma anche perché abbiamo l'opportunità di sviluppare competenze, con persone qualificate che entrano nel settore e che saranno in grado di sviluppare prodotti più innovativi in futuro".

L'ambizione di Tetra Pak e BillerudKorsnäs è quella di creare la confezione per alimenti più sostenibile al mondo. "La nostra missione è sfidare gli imballaggi convenzionali per un futuro sostenibile", afferma Ljung Eiborn. 

"Ciò significa che vogliamo creare confezioni al cento per cento con materiali provenienti da risorse rinnovabili o solo da risorse riciclate", aggiunge Gustavsson. "Inoltre la confezione è anche completamente riciclabile e contribuisce a un'economia a basse emissioni di carbonio. Quindi è così che vediamo la nostra confezione in cartone del futuro che sarà in grado di rimanere davvero competitiva per molto tempo in futuro".

Voices of Innovation

Verso imballaggi rinnovabili al 100%, BillerudKorsnäs, seconda parte

La seconda parte della nostra discussione con BillerudKorsnäs sul viaggio verso la confezione in cartone 100% rinnovabile prevede anche un intervento sulla collaborazione dell'industria con il mondo accademico.

Voices of Innovation

Verso imballaggi rinnovabili al 100%, BillerudKorsnäs, seconda parte

La seconda parte della nostra discussione con BillerudKorsnäs sul viaggio verso la confezione in cartone 100% rinnovabile prevede anche un intervento sulla collaborazione dell'industria con il mondo accademico.