Raggiungere zero emissioni nette entro il 2030

Ci impegniamo a raggiungere zero emissioni nette di gas a effetto serra (GHG) nelle nostre attività entro il 2030. La riduzione delle emissioni legate all'energia è la chiave della nostra strategia di riduzione del carbonio. Lo stiamo facendo attraverso il risparmio energetico, il miglioramento dell'efficienza energetica, l'installazione di impianti solari fotovoltaici in loco (fotovoltaico solare) e l'acquisto di energia rinnovabile.

Efficienza energetica

Il nostro consumo totale di energia è stato mantenuto relativamente piatto negli ultimi anni. È cresciuto solo del 2% dal 2010, nonostante i significativi aumenti della produzione e l'aggiunta di nuovi impianti, grazie al miglioramento dell'efficienza energetica. Il nostro programma di audit energetico è un importante contributo a questo aumento di efficienza che ha portato a un risparmio energetico totale di 345 gigawattora dal 2010 e ha evitato quella che altrimenti sarebbe stata una crescita del consumo energetico del 23%.

Verso un'elettricità proveniente completamente da fonti rinnovabili

Dal 2011 abbiamo installato circa 3 MW di fotovoltaico solare, fornendo elettricità a basse emissioni di carbonio e risparmiando sui costi operativi. 

Inoltre, abbiamo definito l'ambizioso obiettivo di fornire il 100% di elettricità rinnovabile entro il 2030, attraverso un impegno pubblico per RE100. Attraverso l'approvvigionamento e la generazione di elettricità rinnovabile, Tetra Pak ha l'opportunità di stimolare la transizione verso un'economia circolare a basse emissioni di carbonio in molti dei paesi geograficamente diversi in cui operiamo.


Nel 2019, l'utilizzo di energia elettrica rinnovabile in tutte le nostre attività è aumentato fino al 69%, dal 55% nel 2018. Siamo sulla buona strada per raggiungere i nostri obiettivi RE100 dell'80% entro il 2020 e del 100% entro il 2030. Tutte le nostre fabbriche di trasformazione all'interno dell'UE stanno già utilizzando il 100% di elettricità rinnovabile.

Persone in cerchio, dipendenti Tetra Pak

​World Class Manufacturing

Nel 2019, abbiamo celebrato i 20 anni di World Class Manufacturing (WCM), un approccio sistematico per ridurre gli sprechi, minimizzare la perdita d'acqua, migliorare l'efficienza e ridurre l'utilizzo di energia. Applicato in tutte le nostre attività, ha portato a una riduzione del 62% dei rifiuti totali e un triplo aumento della produttività dal 1999.

Oggi siamo considerati un leader mondiale nel WCM. Nel 2019, le nostre fabbriche a Hohhot, in Cina e Lahore, in Pakistan (il team di fabbrica è nella foto sopra, con il premio Tetra Pak 2019 Factory of the Year) hanno ricevuto il più alto livello dei prestigiosi premi Total Productive Maintenance (TPM) dal Japan Institute of Plant Maintenance.

Il premio World Class viene assegnato a strutture che hanno raggiunto livelli eccezionali di qualità produttiva, affidabilità, efficienza e prestazioni ambientali. È la prima volta che viene assegnato a una fabbrica in Cina o Pakistan.

Questa è la terza volta in cinque anni che le nostre strutture ricevono un premio World Class, a seguito dei successi del nostro stabilimento Gornji Milanovac, Serbia e Izmir, Turchia nel 2015 e 2017 rispettivamente. Solo 24 stabilimenti al mondo hanno raggiunto lo status World Class: le nostre strutture rappresentano un sesto di questo totale. Delle 30 fabbriche di materiale di confezionamento Tetra Pak attualmente in funzione in tutto il mondo, 27 hanno ricevuto uno o più premi TPM.

Edifici ecosostenibili

Oltre ai nostri processi produttivi, la qualità dei nostri edifici fa una differenza significativa per la sostenibilità delle nostre attività. In tutti i nuovi progetti e per le principali attrezzature, ove possibile, puntiamo ora alla certificazione di livello Gold di LEED (Leadership in Energy and Environmental Design), uno standard di certificazione internazionale leader. Anche quando scegliamo un piccolo ufficio, la sostenibilità e l'accreditamento dell'edificio sono un fattore chiave.