RICICLO POST-CONSUMO

Pensiamo sempre all'impatto più ampio delle nostre attività sull'ambiente e sulla società, e crediamo che il riciclo post-consumo sia un investimento nel nostro futuro. Dando una nuova vita ai cartoni per bevande riciclati, proteggiamo le risorse naturali, riduciamo l'impatto climatico e sosteniamo le comunità.

Il nostro obiettivo di raddoppiare la percentuale di riciclo

Il riciclo post-consumo è una parte essenziale del nostro programma ambientale. Nel 2010 ci siamo posti l'obiettivo di raddoppiare la nostra percentuale di riciclo del 40% entro il 2020. Da allora siamo riusciti ad aumentare la percentuale delle confezioni riciclate ogni anno dal 20% al 25% e il numero di confezioni Tetra Pak da 32 miliardi nel 2010 a 47 miliardi nel 2016. 

Definizione del successo del riciclo

Durante il nostro percorso finora siamo arrivati alla conclusione che i diversi mercati hanno necessità e livelli di maturità differenti. Piuttosto che concentrarci su un unico fattore, abbiamo invece la necessità di considerare il livello delle nostre prestazioni rispetto agli obiettivi complessivi che ci consentono di rimanere competitivi e continuare a soddisfare le esigenze dei nostri clienti. Le percentuali di riciclo restano un parametro rilevante, ma una percentuale di riciclo globale non sarà più il nostro obiettivo principale.

Pertanto, per il 2017, abbiamo introdotto una nuova serie di parametri e obiettivi rilevanti per il mercato che perseguono i nostri scopi e ci consentono di concentrarci sugli aspetti importanti in un dato luogo. Si tratta di un metodo più completo di misurare l'attività di riciclo aziendale e di una base solida per impostare le nostre ambizioni future. I nuovi parametri misurano la nostra attività in diverse aree incluso il lavoro con le associazioni in tutto il mondo per promuovere il riciclo, l'investimento in campagne di sensibilizzazione, le attività comuni di promozione con i clienti e i programmi di divulgazione, garantendo l'accesso alla raccolta per il riciclo e migliorandone la capacità. In futuro, genereremo report relativi a questi nuovi parametri. 

"Questo è uno dei cambiamenti più significativi che abbiamo mai eseguito relativamente al metodo di verifica dei progressi delle nostre attività di riciclo. Credo che rifletta il livello di maturità raggiunto dal nostro programma di riciclo globale". Mario Abreu, Vice Presidente Ambiente

Come funziona il riciclo

Gli strati che compongono un cartone asettico, quali fibre di carta, polimeri e alluminio possono essere riciclati con tecniche relativamente semplici e trasformati in nuovi prodotti riducendo la quantità di rifiuti inviati in discarica e la domanda di risorse. Suddividiamo le soluzioni per il riciclo in tre categorie, a seconda dei materiali da riciclare.

  • Riciclo di fibre: la carta presente nelle nostre confezioni viene utilizzata per produrre la pasta di cellulosa per nuovi prodotti a base di carta;
  • Riciclo di PolyAl: il polimero e l'alluminio presenti nelle nostre confezioni vengono impiegati, insieme o separatamente, come materiale per nuovi prodotti;
  • Riciclo dell'intera confezione: senza separare carta, plastica e alluminio, l'intera confezione viene impiegata per produrre materiale per nuovi prodotti.

La scelta del metodo di riciclo dipende dal mercato; senza un mercato forte non vi è profitto per le aziende di riciclo che non sono quindi incentivate a raccogliere i materiali riciclabili o a realizzare prodotti creati da materiali riciclabili. Privilegiamo il riciclo il più spesso possibile; dove questo non è possibile, cerchiamo di estrarne calore, elettricità o carburante. Oggi, circa l'11% delle confezioni Tetra Pak vendute in tutto il mondo subiscono questo processo di recupero di energia. 

Il riciclo lungo la catena del valore

Il nostro lavoro di promozione e agevolazione del riciclo si dispiega lungo l'intera catena del valore e include:

La collaborazione con le aziende di gestione dei rifiuti, i gestori degli impianti di riciclo, le municipalità, le associazioni di categoria e i fornitori di apparecchiature è fondamentale per il nostro approccio.

cassonetti per il riciclo

Supporto delle infrastrutture di raccolta e di differenziazione

Costruire una solida infrastruttura per il riciclo significa collaborare con partner sia nel settore pubblico sia in quello privato per garantire opportunità di raccolta e riciclo, sviluppare il mercato dei prodotti riciclati e contribuire al dibattito relativo alle normative. Nel mondo, esistono diverse legislazioni e regolamenti sulle modalità di gestione dei rifiuti e su ciò che debba essere riciclato. Vogliamo aumentare la raccolta e il riciclo delle confezioni Tetra Pak in tutti i nostri mercati, in modo da adattare il nostro approccio alla legislazione locale, all'infrastruttura e alle pratiche.

Cartoni riciclati

Creazione della domanda

Senza domanda, non vi è un incentivo a raccogliere le confezioni in cartone o a realizzare prodotti con materiali riciclati. Pertanto siamo costantemente alla ricerca di nuovi modi di riutilizzare le confezioni usate e i loro componenti, compiendo ricerche e test per identificare nuovi e redditizi prodotti che possono essere realizzati dai materiali di confezionamento riciclati.

Allo stesso tempo, stiamo lavorando per promuovere sia i materiali riciclati che i relativi prodotti finali. Dal momento che la domanda di mercato è un forte incentivo sia per la raccolta di materiali riciclabili sia per la realizzazione di prodotti riciclati, stiamo contribuendo a creare opportunità commerciali redditizie per i gestori degli impianti di riciclo e, indirettamente, sosteniamo sia la crescita delle aziende di riciclo sia lo sviluppo di una solida infrastruttura di raccolta.

La rete del riciclo

La rete del riciclo

Le aziende che riciclano i cartoni per bevande variano dalle piccole imprese famigliari alle società multinazionali. I cartoni per bevande vengono attualmente riciclati in circa 80 paesi nel mondo con una gamma di soluzioni di raccolta e riciclo che riflette la maturità del singolo mercato. In alcuni mercati, quali Regno Unito, Brasile e Stati Uniti i consumatori sono avvantaggiati dalla presenza di app che indicano loro dove è possibile depositare i cartoni per il riciclo.

Per maggiori informazioni sui nostri partner nei singoli paesi, contattate l'ufficio Tetra Pak più vicino.

Desiderate maggiori informazioni sul riciclo?