06 | Il packaging conta: plastica e circolarità sotto i riflettori

L'imballaggio e la riciclabilità specifica sono fondamentali per il dibattito ambientale. Il riciclo è ora considerato la caratteristica n. 1 (63%) di una persona rispettosa dell'ambiente e il 39% di tutti i consumatori afferma di voler leggere e saperne di più. 

La riciclabilità è anche al primo posto in associazione con prodotti ecocompatibili (19%) e biodegradabilità, che è aumentata del 5% dal 2017. E la riciclabilità è la terza informazione più interessante di una confezione di alimenti o bevande (34%), dopo ingredienti naturali e senza additivi.

Cestini per rifiuti e ragazza

Tuttavia, oggi ci sono forti problemi riguardo al riciclo, con mancanza di disponibilità (24%) e difficoltà (21%) citate come barriere. Forse più preoccupante è lo scetticismo sul fatto che il riciclo funzioni davvero, con il 30% che afferma di vedere rifiuti misti nei bidoni, ad esempio.

Nelle interviste con i consumatori, prevale l'idea che gli sforzi per migliorare la propria salute siano più facili, più efficaci e più tangibili di quelli che cercano individualmente di migliorare lo stato attuale del pianeta, il che forse non è sorprendente.

Nel Regno Unito e negli Stati Uniti, i consumatori rispettosi dell'ambiente tendono a scegliere imballaggi riciclabili, se sono disponibili come opzione. Ma molti ora si rendono conto che alcuni oggetti in plastica non possono essere riciclati e quindi cercano di trovare il modo di riutilizzarli. Altri sentono di essere costretti a gettare rifiuti nella spazzatura, e questo spesso fa sentire in colpa.​

Nei paesi in via di sviluppo o di recente sviluppo, vi è una mancanza di fiducia nel fatto che qualsiasi sforzo individuale verso la sostenibilità conti davvero in un sistema più ampio. Ciò è particolarmente allarmante poiché c'è anche una sfiducia nei confronti delle grandi aziende che vengono percepite come quelle che traggono profitto dalle sventure delle persone.

Nel frattempo, la plastica, in particolare il suo impatto sugli oceani, sta attualmente ricevendo molta attenzione negativa, potenziata dalle immagini della sofferenza della vita marina che hanno fatto il giro del mondo. La legislazione anti-plastica sta crescendo: Ad esempio, secondo le Nazioni Unite, 127 paesi hanno previsto restrizioni sui sacchetti di plastica entro l'anno scorso, mentre le nuove norme dell'UE si rivolgono ai prodotti in plastica monouso (e agli attrezzi da pesca) che costituiscono il 70% dei rifiuti marini.

Il sentimento anti-plastica emerge fortemente nel nostro studio di ricerca globale. Evitare la plastica è ora la caratteristica n. 2 di una persona rispettosa dell'ambiente (58%) e un terzo di tutti i consumatori afferma di voler acquistare e utilizzare meno plastica entro i prossimi 12 mesi. È al terzo posto l'ambizione al cambiamento dopo "fare più esercizio" e "mangiare in modo più sano". Per il 47% del campione l'acquisto di prodotti senza imballaggio o con un imballaggio minimo si definisce anche come un'azione ambientale. ​

Waldorf Astoria a Bangkok

Caso di studio: Waldorf Astoria (Thailandia)

Inaugurato nel 2018, il Waldorf Astoria Bangkok è il primo hotel Waldorf Astoria nel sud-est asiatico, che occupa gli ultimi tre piani di un edificio di 60 piani in un quartiere commerciale di fascia alta.

Come parte del costante impegno nel ridurre al minimo le materie plastiche monouso nella sua proprietà, l'hotel offre agli ospiti nelle loro camere acqua in confezioni Tetra Prisma® Aseptic da 500 ml, a marchio Waldorf Astoria, al posto delle solite bottiglie di plastica, insieme a cannucce fatte con buccia di mais.

L'hotel istruisce inoltre gli ospiti su come questi cartoni per bevande vengono riciclati attraverso il Green Roof Project, che trasforma i cartoni usati in fogli di copertura per fornire un riparo di emergenza alle persone bisognose dopo catastrofi naturali.​

Jaden Smith JUST Water in Carton Bottle Tetra Top

Caso di studio: JUST Water (USA)

JUST Goods, Inc. è una società di prodotti confezionati che pone la sostenibilità all'avanguardia del suo modello di business. Il suo prodotto principale è JUST Water​: Acqua sorgiva 100% responsabile in una confezione a base vegetale. 

Negli Stati Uniti, l'acqua proviene da Glens Falls, NY, da uno spartiacque che ammonta a circa tre miliardi di galloni ed è costantemente rifornito da pioggia e neve. La comunità utilizza solo circa la metà dell'acqua disponibile e le bottiglie JUST una frazione dell'eccesso. JUST valorizza equamente anche l'acqua, pagando sei volte il tasso d'acqua comunale, contribuendo così alla crescita economica della comunità di Glens Falls e ai miglioramenti delle infrastrutture idriche locali.

JUST Water è confezionata in confezioni Tetra Top® da 330 ml e 500 ml​: Il 54% del cartone proviene da alberi con certificazione FSC​e il 28% è plastica derivata dalla canna da zucchero, per un totale dell'82% di materiali rinnovabili. I materiali di imballaggio vengono spediti in rotoli piatti e i cartoni possono essere ricaricati: tutti fattori che portano a una riduzione del 74% delle emissioni nocive di CO2 rispetto a bottiglie di plastica di dimensioni simili.​

Per saperne di più su acqua in Tetra Top® Carton Bottle

Infografica: considerare il marchio